Note su 1×03 “Tabula Rasa”

Il terzo episodio è incentrato su Kate, e sul suo misterioso passato. Lo sceriffo che Jack sta curando gli dice che la ragazza è pericolosa, e da un flashback scopriamo che è una fuggitiva e una bugiarda, e che mentire fa parte di lei, ormai.

In una fattoria australiana, infatti, non si fa scrupoli ad usare un contadino per i soi scopi e quando alla fine sta per confessare a Jack cosa ha fatto per essere una fuggitiva, lui la interrompe e le spiega che l'isola è un'occasione per ricominciare.

Per quanto riguarda gli altri superstiti, Locke aiuta Michael e Walt, ritrovando il loro cane Vincent, avendo prima confidato a Walt un segreto: è avvenuto un miracolo. Intanto Sawyer fa la parte del "cattivo", uccidendo lo sceriffo, morente, con un colpo di pistola – mancandolo, peraltro, e lasciando il lavoro più duro a Jack.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: